L’UE investe oltre 10 miliardi nelle tecnologie pulite e innovative per un’Europa a impatto climatico zero

La Commissione Europea ha annunciato un programma di investimenti di oltre 10 miliardi di euro nelle tecnologie a bassa emissione di CO2 in diversi settori per rafforzarne la competitività su scala mondiale. Le risorse arrivano dal nuovo Fondo per l’Innovazione, uno degli strumenti finanziari a sostegno del percorso di decarbonizzazione europeo a lungo termine.

Il Fondo per l’innovazione è uno degli strumenti di finanziamento a sostegno della visione strategica della Commissione europea per un’Europa neutrale dal clima nel 2050, come indicato nella comunicazione “Un pianeta pulito per tutti” del 28 novembre 2018. Il Fondo sosterrà la dimostrazione di tecnologie a basse emissioni di carbonio e processi in industrie ad alta intensità energetica (compresi i prodotti che sostituiscono quelli ad alta intensità di carbonio), cattura e utilizzazione del carbonio ecologicamente sicuri e stoccaggio di biossido di carbonio (CCU e CCS), tecnologie innovative di energia rinnovabile e stoccaggio dell’energia.

Il Fondo per l’innovazione contribuirà a creare i giusti incentivi finanziari per le imprese e le autorità pubbliche per investire ora nella prossima generazione di tecnologie a basse emissioni di carbonio necessarie per la transizione UE a basse emissioni di carbonio. Promuoverà così la competitività dell’UE consentendo alle società europee con un vantaggio in prima persona di diventare leader tecnologici a livello mondiale. Il fondo ha l’obiettivo di sostenere lo sviluppo e l’adozione di tecnologie innovative a basse emissioni di carbonio in tutti gli Stati membri.

Il Fondo per l’innovazione offrirà un sostegno finanziario che verrà adattato alle esigenze del mercato e ai profili di rischio dei progetti, mentre attirerà risorse pubbliche e private aggiuntive. Finanzia progetti sufficientemente maturi con il maggior potenziale di innovazione. Il Fondo per l’innovazione avrà una gestione efficiente, semplice e flessibile. Funzionerà in sinergia con l’InvestEU e altri programmi dell’UE sulla ricerca e l’innovazione per le tecnologie a basse emissioni di carbonio.

La Commissione intende lanciare il primo invito a presentare proposte già nel 2020, seguito da inviti regolari fino al 2030.

 

Scroll Up

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nella nostra cookie policy. Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi