Bando “Microincentivi per l’innovazione”. Fino a 15.000 euro a fondo perduto per investimenti nell’innovazione d’impresa

Scadenza: 31 dicembre 2019 o fino a esaurimento fondi
Pubblicato il secondo avviso relativo al bando “Microincentivi per l’innovazione” che, grazie ai fondi europei del POR FESR 2014-2020, mette a disposizione 1 milione di euro per finanziare progetti di innovazione. Il bando si rivolge alle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), che devono presentare un progetto di innovazione coerente rispetto alla Smart Specialization Strategy della Regione Sardegna: le attività di innovazione dovranno dunque rientrare nell’ambito delle aree di specializzazione in essa individuate.

Bando Insight, edizione 2019 – Percorso di validazione dall’idea al business model

Scadenza: 20 dicembre 2019
Dal 18 febbraio Sardegna Ricerche apre alle candidature per l’edizione 2019 del bando “Insight – Percorso di validazione dall’idea al business model”.
L’obiettivo della misura, che dispone di una dotazione finanziaria complessiva di 200.000 euro, è individuare e supportare le migliori idee imprenditoriali innovative, inserendole in percorsi di validazione che consentano di passare dall’idea al business model. Le migliori proposte selezionate riceveranno un voucher dell’importo massimo di 10.000 euro e saranno sostenute da un’attività di supporto e monitoraggio.
Possono accedere alla misura persone fisiche residenti in Sardegna e organizzate in team di almeno due persone con un’idea imprenditoriale innovativa.…

“Voucher Startup”, Sardegna Ricerche lancia la terza edizione del bando

Scadenza: 27 dicembre 2019 (o fino ad esaurimento risorse)

Dallo scorso 28 dicembre è possibile presentare domanda di accesso alla terza edizione del bando “Voucher Startup – Incentivi per la competitività delle startup innovative”, promosso da Sardegna Ricerche. Con una dotazione finanziaria di 3milioni e mezzo di euro, il bando intende rafforzare la competitività delle imprese mediante lo sviluppo di idee e progetti innovativi, attraverso l’implementazione di piani aziendali finalizzati ad attuare un’innovazione di processo, prodotto o servizio.

Banca d’Italia per il sociale – Contributi per iniziative d’interesse pubblico e a scopo di beneficenza

Scadenza: 28 febbraio e 31 agosto

La Banca d’Italia, nel rispetto delle norme statutarie e delle delibere assunte in materia dai competenti organi decisionali, concede contributi per iniziative d’interesse pubblico e somme a scopo di beneficenza.
I contributi finanziari della Banca assistono in via preferenziale le attività concernenti:
  1. la ricerca, la cultura e l’educazione in campi affini alle funzioni istituzionali (economia, moneta, credito, finanza).
  2. la ricerca scientifica, la promozione culturale, la formazione giovanile e scolastica.
  3. beneficenza, solidarietà e pubblico interesse.

Scroll Up

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nella nostra cookie policy. Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi